Ingresso abbonati

Username:  
Password:      

Le banche dati di Westminster
(Attualmente sono presenti 86.354 documenti)
  

>> Ricerca avanzata   >> Chiedi a noi

Prima Pagina

09/06/2022

Festival Internazionale dell'Economia

Si è chiusa il 5 giugno la diciassettesima edizione del Festival dell'Economia di Trento, che vede per la prima volta il Gruppo 24 ORE insieme a Trentino Marketing nel ruolo di organizzatori per conto della Provincia Autonoma di Trento e con il contributo del Comune di Trento e dell’Università di Trento. I dati confermano il successo della nuova formula, primo fra tutti per l'abbondante partecipazione, sia da parte del pubblico che degli oltre 600 relatori, di cui il 35% donne, nei 228 eventi in programma tra Festival, “Fuori Festival” (novità 2022), “Economie dei Territori”, “Incontri con l’autore” e le dirette-evento di Radio 24. Tra il pubblico, tantissime le famiglie presenti, provenienti anche da fuori Trentino e una grande partecipazione di giovani, molti studenti universitari, ma anche di istituti di scuola secondaria superiore.

Un festival ad alta tecnologia, con 66 eventi trasmessi in streaming dalla piattaforma dedicata, che consente anche di rivedere tutti gli incontri del Festival on demand, e rivolto in particolare ai giovani, con due contest loro dedicati: l’iniziativa “Visioni di futuro” per gli studenti universitari e dottorandi, che ha premiato 10 lavori sui temi della parità di genere e della transizione energetica, e l’hackaton “Made in Italy Challenge”, organizzato in collaborazione con Financial Times e Il Sole 24 Ore, che ha visto 25  giovani innovatori under 35 presentare al pubblico del Festival le loro innovative idee di business per il rilancio del Made in Italy.

Oltre a questi, sono due i Premi lanciati al Festival: il “Premio Impresa Sostenibile” a cura del Gruppo 24 ORE e della Pontificia Accademia per la vita che verrà assegnato ad ottobre alle piccole e medie imprese più sostenibili, e il “Premio letterario di Saggistica Economica e Sociale”, rivolto ad autori italiani e stranieri per testi inediti scritti in lingua italiana promosso dal Sole 24 Ore.

Grande successo anche delle proposte di intrattenimento del Fuori Festival, con il tutto esaurito ai due concerti di musica classica: quello della Fondazione Museo del violino di Cremona e il concerto diretto dal M. Salvatore Accardo. Un appuntamento musicale speciale è stato poi l’incontro con Mahmood, con il tutto esaurito, come alla serata-evento con i comici di Zelig e ai 5 spettacoli live di Radio 24, tra cui il trascinante “Zanzara meets fans” all’auditorium Santa Chiara. leggi

Cala il sipario sul 17esimo Festival dell’economia: “Trento capitale del pluralismo”

La classifica delle città in base alla qualità della vita per generazioni - La nuova classifica del Sole 24 Ore basata sulla qualità della vita premia le province con il miglior contesto di vita per fasce di età. In vetta alla classifica generazionale ci sono Aosta (bambini) Piacenza (giovani) e Cagliari (anziani). Trento si posiziona in buona posizione tra le città medio piccole e spicca per le buone pratiche. L’anticipazione di quello che sarà pubblicato sull’edizione cartacea di lunedì 6 giugno è stata presentata nella lobby del Muse dalle giornaliste del Sole24 Ore Michela Finizio e Marta Casadei. Questi tre indici documentano la capacità delle istituzioni di mettere in campo servizi efficienti, le relative condizioni di vita, le lacune nei confronti dei più fragili e le aspettative dei più giovani, e offrono alle istituzioni la possibilità di intervenire per migliorare. I dati sono stati commentati da Mariangela Franch, Università di Trento, e dal demografo Alessandro Rosina.

Intervento del Governatore Visco

Alessandra Perrazzelli

Dialogo con Carlo Bonomi

Brunetta: "Lavorare nella Pa è ancora attraente"

 

Eventi/interventi
Energia e gas

Autonomia

  • Gelmini: “Autonomie decisive per il PNRR” - Come migliorare i rapporti tra Stato centrale, regioni e autonomie? Occorre proseguire su quella strada di leale collaborazione tra livello centrale e territori che è emersa dopo la prima fase dell’emergenza pandemica. Facendo camminare l’intesa nella messa a...

Giovani

  • Scommettere sui giovani per garantire un futuro alle terre alte  - Terre alte da valorizzare e continuare a rendere attrattive. Un tema al centro del dibattito dedicato alla macroregione alpina, nell’ambito del Festival dell’economia di Trento, al quale hanno preso parte l’assessore provinciale all’istruzione, università...
  • Giovani e pandemia: investire nella coesione – “La non coesione ha un costo: dobbiamo tornare a investire sulle infrastrutture sociali a lungo termine e sulle comunità educanti”, così Anna Manca, vicepresidente di Confcooperative nazionale all’interno del panel organizzato dal...

Sanità

  • Volontariato sanitario, serve un coordinamento nazionale - “L’ impatto del volontariato nella centralità del paziente: cosa cambia con la pandemia”. Dopo due anni in cui il Covid ha cambiato profondamente la società ne hanno discusso Francesco Schittulli, senologo, chirurgo e presidente nazionale della Lega...

Affari sociali

  • Elena Bonetti, per una prospettiva di sviluppo investire su lavoro femminile e sostegno alla natalità - "Il punto cruciale sono le sfide strategiche e storiche che l'Italia deve affrontare, c'è urgenza di ridisegnare lo sviluppo con riforme che investano sul lavoro femminile e il sostegno alla natalità. Le donne, non avendo supporti adeguati, sono state...
  • Parità di genere, urgente cambiare rotta - “Non è vero che la parità di genere in Italia sta diventando realtà. Sono i numeri a dircelo: a fine anni 70 il tasso di occupazione femminile era al 33%; oggi siamo appena al 50%, in fondo alla graduatoria dei Paesi europei. La risposta dell’Italia?...
  • Parità ed empowerment femminile - Paola Severino, uno dei più affermati avvocati italiani, vicepresidente dell’Università Luiss, nominata dal premier Mario Draghi presidente della SNA, la Scuola nazionale della pubblica amministrazione, già ministra «tecnica» della giustizia, ha dato due...

Patto di stabilità

  • Alcidi - Centro studi sulle politiche europee - Riforma del Patto di Stabilità e guerra in Ucraina - Quando si può parlare di "debito buono"? L'inflazione portata dalla guerra in Ucraina, a breve termine, può anche avere effetti positivi su Pil e deficit? Perché gli Eurobond non sono stati fatti prima? La Bce dovrà alzare i tassi vista la crescita...

PNRR

  • Giovannini: "Il Pnrr è ad un buon stato di attuazione. Ora serve rispettare i tempi delle progettazioni nei territori" - Il Pnrr è ad un buon stato di attuazione: parola di Enrico Giovannini, ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibile. Giovannini al teatro Sociale ha fatto il punto, tra obiettivi raggiunti e criticità, proprio sul Piano nazionale di ripresa e...
  • Bartoli (Osservatorio produttività benessere) - La grande sfida del Piano italiano di ripresa e resilienza Il Piano nazionale di ripresa e resilienza? Una sfida da vincere. Nell’ambito della 17esima edizione del Festival dell’economia di Trento, ne hanno parlato il segretario generale dell’Osservatorio produttività e benessere Gloria Bartoli, l’economista dell’Università di Roma Tor Vergata Luigi Paganetto e Alessandro Giordani, head of Unit networks in the member States della Commissione europea. Termine ormai entrato nel linguaggio collettivo, il Pnrr racchiude un grande tasso di innovazione. “Il Next generation Eu ed i Pnrr messi a punto dai diversi Paesi sono figli di un cambio di paradigma rivoluzionario: è stato sfondato il tabù del debito pubblico Ue, che servirà anche per affrontare altre necessità impellenti nel post Covid” ha osservato Giordani nel suo intervento introduttivo, parlando della fine dell’epoca dell’austerity.

Generatività sostenibile

  • La rivoluzione della generatività sostenibile -"Un futuro sostenibile dopo la pandemia passa attraverso la rivoluzione della generatività sostenibile, ovvero un nuovo modo di pensare e di agire personale e collettivo per creare una società più giusta non solo nell'immediato ma nel lungo periodo, per...

Economia cinese

  • Dopo il Covid l'economia cinese pronta a ripartire. Gli effetti del Covid sulla globalizzazione si sono fatti sentire (e i riflessi permangono ancora) pesantemente. Il blocco totale degli spostamenti delle persone e delle merci ha disconnesso l'economia nazionale della seconda (od ormai prima) potenza economica del mondo qual è la Cina. L'economia globalizzata in qualche modo si è interrotta, ma le nuove strategie economiche con il venir meno del lockdown non faranno ripartire nella seconda metà dell'anno l'economia di Pechino. Questa l'analisi del professor Huang Yiping, direttore dell'Institute of Digital Finance dell'università di Pechino con un ruolo di primo piano nella Banca Popolare di Cina, in collegamento con Giovanni Tria, ex ministro e professore onorario di economia all'università Tor Vergata di Roma.

Recessione-Inflazione

  • Giovanni Tria: “Il rischio recessione globale esiste, ma si può evitare” - Com’è lo stato dell’economia globale, siamo a rischio recessione? Sì, ma possiamo evitarlo, con il coordinamento tra le principali economie e senza fare errori. Entra subito nel vivo dell’attualità il Festival dell’Economia di Trento con la domanda a cui rispondono, nell’evento alla Sala Filarmonica, Giovanni Tria, professore onorario di economia, Università di Roma Tor Vergata e Marcello Estevão, Global Director for Macroeconomics, Trade, and Investment World Bank
  • Brunetta: "La crisi? Per ora non c'è, è solo psicologica. E sono ottimista" - La crisi non c’è. Parola del ministro della pubblica amministrazione Renato Brunetta in dialogo al Sociale con il vicedirettore del Sole 24 Ore Alberto Orioli, fra il pubblico anche il presidente Maurizio Fugatti. Il tema di fondo? Lo spettro di una recessione....
  • Le banche centrali di fronte al ritorno dell’inflazione - L’inflazione è esplosa, chiamando le banche centrali a dare una risposta all’aumento generalizzato dei prezzi, aggiratosi nell’area dell’euro attorno all’8%. Si pensava fosse un fenomeno destinato a concludersi presto ma così non è stato. Tra...

Cooperazione

  • Tonina e la cooperazione al centro - Cooperazione protagonista al Festival dell'Economia di Trento, in uno dei primi appuntamenti dei ricco programma della kermesse. Ecco l'intervento del vicepresidente e assessore all'urbanistica, ambiente e cooperazione, Mario Tonina, all'incontro su "Il ruolo della cooperazione in...

Difesa

Imprese

  • Digitali e verdi, ecco come saranno le imprese europee - Verso un modello di sviluppo economico più sostenibile, inclusivo, intelligente e tecnologico: la Fondazione Hub Innovazione Trentino (HIT), ente strumentale della Provincia autonoma di Trento che si occupa di valorizzare i risultati della ricerca trentina, ha...

Città e qualità della vita

Biodiversità

Auto elettriche

  • Auto elettrica: nuove frontiere dell’industria manifatturiera - Un dibattito a 360 gradi su una rivoluzione in atto: dall’auto tradizionale all’auto elettrica. Luci ed ombre su una trasformazione epocale, che porterà indiscutibili benefici all’eco-sistema, ma che si trascina molti interrogativi, tra i quali: “si...

Agricoltura

  • Agricoltura e tecnologia, serve una nuova narrazione - Quando parliamo di inquinamento, sfruttamento del suolo e cambiamenti climatici, l’agricoltura è fra i principali imputati. Ad esempio, è seconda solo al settore dell’energia per emissione di gas serra nocivi. Attenzione però: l’agricoltura è anche...

Ruolo di azionisti e consumatori

IA

  • Le nuove frontiere dell'intelligenza artificiale - Un dialogo sull’intelligenza artificiale, sempre più presente nelle nostre vite, con uno sguardo alle prospettive future. L’appuntamento si è svolto nell’ambito del Festival dell’Economia di Trento in sala Depero nel Palazzo della Provincia, con Francesco...

TLC e digitale

  • Le comunità educanti: l’educazione tra locale e digitale - Alla Fondazione Caritro sono stati presentati il progetto di ricerca “Verso una comunità educante” e la piattaforma digitale “LoSo”, due iniziate della Fondazione Franco Demarchi finalizzate a fornire strumenti operativi per far emergere le...
  • Digitalizzazione, avanti tutta ma avanti insieme - Quali sfide ci attendono, sia in casa nostra che rispetto ad Europa e resto del mondo, è il tema centrale dell’intervista di Alberto Faustini, direttore de L’Adige a Vittorio Colao, ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale.
  • La rivoluzione digitale e le sue ricadute sul mondo del lavoro - Il mercato del lavoro è chiamato sempre più a confrontarsi con il vorticoso scenario di cambiamenti creato dall’economia digitale. Anche per questo si può parlare di una vera e propria rivoluzione digitale che ridisegna i parametri legati alle varie...
  • "La pandemia ha mostrato le potenzialità delle telecomunicazioni” - Pnrr e tecnologie di nuova generazione: il ruolo delle Tlc per l’economia del futuro. Pietro Labriola amministratore delegato e direttore generale di Tim ha dialogato con Marigia Mangano, giornalista Sole 24 Ore : “La Tim nella pandemia ha vissuto una sfida...
  • La strategia europea dell'economia digitale - Le opportunità del digitale, le nuova regole che l’Europa si sta dando in materia e la costruzione di una società dove i valori e i diritti dei cittadini europei siano al centro dell'innovazione: sono stati i maggiori temi affrontati dell'incontro di stasera...
  • L’uomo nuovo tra mondo digitale e neuroscienza - La differenza tra mente e cervello, il ruolo della memoria nell’interfacciarsi con il mondo e le sfide del metaverso. Mondo digitale e neuroscienza stanno ripensando l’uomo, la scienza e l’economia: il filosofo Luciano Floridi (Università di Oxford e...

Informazione

  • Senza buona informazione non c’è democrazia - La comunicazione è un elemento molto importante di questa attuale crisi internazionale e sempre di più anche degli scenari bellici. Nel contesto attuale le informazioni non mancano, ma per i sistemi democratici è soprattutto necessario imparare a fare i...

Guerra fredda

Sostenibilià

Italia “anziana”

  • Tra cinquant'anni 12 milioni di italiani in meno - Siamo il secondo Paese al mondo che conta più vecchi, si vive di più e anche meglio, ma non c'è ricambio generazionale con un tasso di fecondità sempre più basso tanto da arrivare (e non da oggi) ad una media di 1,5 figli per donna. In questa situazione si...

Economia sociale

Lavoro, ambiente e genetica

Ricerca

Innovazione

Geopolitica e geoeconomia

  •  Geopolitica e geoeconomia dopo la guerra in Ucraina - Testimone diretto della politica, dell’economia e della geopolitica degli ultimi cinquant’anni, Romano Prodi ha accompagnato il pubblico del Festival nelle pieghe degli equilibri mondiali, toccando aspirazioni, luci e ombre di ogni continente, dall’Europa...

Riformismo

  • Confindustria Dialogo con Carlo Bonomi – Un riformismo competitivo. Ecco la ricetta, alla conclusione del Festival dell’Economia di Trento edizione 17, del numero uno di Confindustria, Carlo Bonomi. Che sulla situazione geoeconomica internazionale ha ammesso: «Dobbiamo essere realisti: non abbiamo...

Gestito e realizzato da Elabora.org