Ingresso abbonati

Username:  
Password:      

Le banche dati di Westminster
(Attualmente sono presenti 91.038 documenti)
  

>> Ricerca avanzata   >> Chiedi a noi

Prima Pagina

13/05/2024

Lavoce.info: novità

Jobs act: cancellarlo non risolve i problemi del lavoro di Bruno Anastasia - Il referendum sul Jobs act vuole ripristinare l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori. Anche se la regolamentazione dei rapporti di lavoro va rivista e i controlli aumentati, non è la strada per ridurre il precariato. Lo mostrano le statistiche.

Perché ai disoccupati non interessa la formazione di Francesco Giubileo - Sono pochi i disoccupati che partecipano alle attività formative previste dal programma Gol. Perché non è semplice convincere adulti con altre priorità a parteciparvi. La soluzione è studiare politiche attive disegnate sulle caratteristiche degli utenti.

Incentivi per investimenti: chi li usa e chi dovrebbe usarli di Irene Brunetti e Andrea Ricci - Rispetto al passato, gli incentivi fiscali per investimenti sono diventati più efficaci. Restano alcune criticità, comprese quelle legate all'utilizzo dei crediti di imposta nelle piccole imprese e al loro coordinamento con le politiche infrastrutturali.

Perché le gare scendono in spiaggia di Matteo Ortino - La direttiva Bolkestein si applica anche ai servizi svolti senza fini di lucro, stabilimenti balneari compresi. In più, i criteri per la valutazione della scarsità della risorsa "accesso alla costa" adottati dal governo non rispondono ai vincoli europei.

Bce ancora in cerca di un assetto operativo di Angelo Baglioni - La Bce non ha ancora definito il quadro operativo che emergerà dalla normalizzazione, come invece hanno fatto altre banche centrali. Nella scelta di un sistema dove l'eccesso di liquidità è creato dalla domanda o dall'offerta, è rimasta in mezzo al guado.

Timori e speranze nel dopo-globalizzazione di Rony Hamaui - Si possono riconoscere alcuni tratti comuni nelle globalizzazioni di ieri e di oggi. Se ora siamo di fronte alla fine di un ciclo, che cosa accadrà in futuro? Un libro di Marco Magnani prefigura scenari di forte instabilità delle relazioni internazionali.

Gestito e realizzato da Elabora.org