Ingresso abbonati

Username:  
Password:      

Le banche dati di Westminster
(Attualmente sono presenti 76.345 documenti)
  

>> Ricerca avanzata   >> Chiedi a noi

In Consiglio dei Ministri

Riunione del giorno 30 Aprile 2019

DELIBERAZIONI DI PROTEZIONE CIVILE

Il Consiglio dei Ministri, al fine di consentire l’attuazione delle misure necessarie al superamento della situazione emergenziale, ha deliberato la proroga per 12 mesi dello stato di emergenza già deliberato in conseguenza delle ripetute e persistenti avversità atmosferiche verificatesi nel periodo dal 2 febbraio al 19 marzo 2018 nei territori di alcuni Comuni delle province di Reggio Emilia, Modena, Bologna, Forlì-Cesena e Rimini, nei territori montani e collinari delle province di Piacenza e Parma e nei territori dei Comuni di Faenza, Casola Valsenio, Brisighella, Castel Bolognese e Riolo Terme in provincia di Ravenna.

*****

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Il Consiglio dei Ministri ha approvato una deliberazione motivata che, a norma dell’articolo 3, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, autorizza il Ministro della salute ad adottare, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, il decreto ministeriale recante “Nuovi modelli di rilevazione economica conto economico (CE), stato patrimoniale (SP), dei costi dei livelli essenziali di assistenza (LA) e conto del presidio (CP), degli enti del Servizio sanitario nazionale”.

*****

AUTONOMIA DIFFERENZIATA DELLE REGIONI

Il Ministro per gli affari regionali e le autonomie Erika Stefani ha svolto una informativa al Consiglio dei ministri al fine di concordare il percorso di attuazione dell’autonomia differenziata prevista dall’art. 116, terzo comma, della Costituzione e richiesta dalle Regioni Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna.

*****

NOMINE

Il Consiglio dei Ministri, viste le rispettive designazioni da parte della Giunta e del Consiglio regionale della Valle d’Aosta e del Consiglio permanente degli enti locali, sentito il Consiglio di Presidenza della Corte dei conti, ha deliberato la nomina, per sette anni, a componenti della Sezione di controllo della stessa Corte per la Regione Valle d’Aosta del dottor Fabrizio GENTILE e del dottor Franco VIETTI.

Inoltre, il Consiglio dei Ministri è stato sentito in ordine alla deliberazione del Consiglio superiore della Banca d’Italia relativa alla nomina del Direttore generale dell’istituto, dott. Fabio PANETTA, dei Vicedirettori generali, avv. Alessandra PERRAZZELLI e dott. Daniele FRANCO, nonché al rinnovo dell’incarico di Vicedirettore generale al dott. Luigi Federico SIGNORINI.

*****

Ulteriori argomenti trattati

SCIOGLIMENTO DI CONSIGLI COMUNALI

MOVIMENTO DI PREFETTI Comunicato stampa

Gestito e realizzato da Elabora.org